Bustine Chetoni esogeni

Ketoni Esogeni benefici, dove si comprano e come si usano

Ketoni Pruvit

Cosa sono i chetoni esogeni: nel momento in cui nominiamo i chetoni esogeni Pruvit, di che tipo di prodotti stiamo parlando? Come si usano questi integratori cheto, cosa servono, qual è il loro costo, come possiamo utilizzarli per entrare in stato di chetosi?

Cosa mangiare: qual è il tipo di alimentazione consigliato da associare alle Bustine di Chetoni esogeni ? Ti proporrò qui una recensione molto dettagliata del miglior integratore per andare in chetosi venduto in Italia, in modo che tu possa capire perfettamente di cosa stiamo parlando.

Scrivici qui sotto su Whatsapp per entrare in contatto con un nostro consulente specializzato su chetoni e stile di vita chetogenico

Chetoni esogeni: come si usano per entrare in chetosi?

La dieta chetogenica in questo periodo è una delle più famose e funzionali diete per la perdita di peso, ma anche che per i numerosi benefici fisici che comporta.

Per arrivare al raggiungimento di uno stato di chetosi però, può essere tutt’altro che facile, è infatti un processo che si raggiunge tramite una ferrea autodisciplina. Questo può richiedere continui sforzi e fatiche, privazioni e sacrifici. Perché ridurre esponenzialmente o definitivamente i carboidrati dalla propria dieta non è affatto così facile come invece si potrebbe pensare.

Ed è qui che la scienza moderna ci viene in soccorso dandoci i mezzi necessari a semplificare il processo, grazie a fior di scienziati che hanno studiato con minuziosa scrupolosità questi prodotti utili a tal fine.

Ciao sono Vito e rappresento la community di BioHackers 360: ti diamo il benvenuto sul nostro blog!

Qui troverai tante informazioni sui nostri chetoni esogeni, cosa mangiare, come usarli, come avere più energia nella vita di tutti i giorni e nello sport, e come avere un sonno migliore e più riposante.

Troverai tante informazioni su come sfruttare al massimo questi integratori a base di chetoni esogeni e trarne i benefici che sono capaci di offrire.

Richiedici informazioni via Whatsapp

Scrivici in privato, per conoscere i prezzi, come si usa il prodotto, le specifiche di utilizzo,
consigli di alimentazione per seguire una dieta equilibrata ed avere tanti consigli per tornare in forma.

 

Cosa sono i chetoni esogeni?

Stiamo parlando del più popolare integratori chetogenico esistente al mondo, in grado di:

  • diminuire in modo notevole i livelli di insulina,
  • abbassare i livelli di zuccheri nel sangue e ridurre la fame,
  • aumentando quindi il senso di sazietà.

Questi processi faranno in modo di entrare facilmente e rapidamente in uno stato di chetosi senza dover ricorrere a una dieta rigida e senza limitare l’uso di carboidrati.

Le nostre cellule, per dare energia al nostro corpo sfruttano quello che viene chiamato glucosio (zucchero) che viene poi immagazzinato nei muscoli e nel fegato sotto forma di glicogeno.

Riducendo drasticamente la quantità di carboidrati che assumiamo verrà ridotto anche il glicogeno, il quale non sarà più sufficiente alle nostre cellule per produrre l’energia necessaria, e quindi saranno costrette a utilizzare una fonte di energia alternativa, che sono i grassi.

Infatti riducendo il glicogeno si abbasseranno anche i livelli di insulina permettendo ai grassi del nostro organismo di produrre acidi grassi. Questi a loro volta verranno convertiti in acetone, acetoacetato e betaidrossibutirrato dei corpi chetonici, che serviranno da nuovo carburante.

Se pur forzato da noi si tratta di un processo estremamente naturale. Infatti quando in tempi remoti l’uomo si trovava costretto a tempi prolungati di digiuno a causa di carestie, guerre o condizioni climatiche sfavorevoli il suo fisico riusciva a sopravvivere e ad adattarsi grazie alla produzione di chetoni.

Ora farò degli esempi che mi permetteranno di renderti più chiaro il perché sia così difficile oggi giorno arrivare ad uno stato di chetosi senza il supporto di integratori naturali, data l’enorme varietà di cibo che abbiamo a disposizione.

I benefici che apporta l’assunzione dei chetoni esogeni

Come già abbiamo accennato sopra, conseguire uno stato di chetosi può rivelarsi una sfida ardua, bisogna seguire una dieta molto rigida e ridurre sensibilmente, fino alla quasi totale abolizione, i carboidrati e intervallando periodi di digiuno totale (digiuno intermittente).

Persistere ed essere costanti nel tempo con questo tipo di nutrizione può essere molto difficile, soprattutto per chi vuole rimanere attivo nella società.

I chetoni esogeni invece, ti consentiranno di perseguire uno stato di chetosi senza l’abolizione dei carboidrati e in breve tempo.

Infatti è possibile notare benefici assai interessanti già dopo i primi 10 giorni dall’assunzione, ad esempio:

  1. Riduzione della fame, che si noterà già nei primissimi giorni grazie all’aumento dei chetoni (causato dai chetoni esogeni);
  2. Aumento dell’energia, infatti grazie a diversi studi che hanno fatto è stato verificato che i chetoni sono una fonte di energia ampiamente superiore a qualunque altro tipo di energia che il corpo umano può produrre ed è quindi in grado di fornire maggiore energia al nostro corpo, incrementando anche il rendimento fisico e ci dà la possibilità quindi di essere più efficienti nel nostro sport;
  3. Diminuzione dell’affaticamento mentale e fisico;
  4. Maggiore senso di sazietà, grazie all’azione dei chetoni che dopo breve tempo agiscono sui centri nervosi regolando la sensazione di sazietà;
  5. Maggior benessere e incremento del tono dell’umore;
  6. Migliore qualità del sonno e di qualsiasi conciliazione o fase di riposo;
  7. Maggiore facoltà di concentrazione e maggiore presenza mentale;
  8. Ottimizzazione dei meccanismi digestivi;
  9. Più forza fisica e muscolare.

Tutti questi benefici ci fanno capire quanto i chetoni esogeni siano così utili e indispensabili per accelerare ed incrementare i processi di una normale dieta chetogenica, a renderla meno stressante e faticosa, applicabile con costanza e alla portata di tutti.

Tuttavia sfruttando solamente l’azione dei chetoni esogeni non si otterranno gli stessi risultati che si otterrebbero accompagnandoli ad una dieta povera di carboidrati, quindi il consiglio che posso darti è quello di associare i chetoni ad una dieta chetogenica meno impegnativa e meno rigida.

Così facendo si otterranno in breve tempo risultati straordinari come ad esempio:

  • Un importante calo del peso corporeo e della massa grassa;
  • Un notevole incremento delle performance atletiche e sportive;
  • Un sostanziale accrescimento delle capacità mentali, delle facoltà di ricordare e della capacità di concentrazione;
  • Riduzione di infiammazioni di vario tipo.

Effetti pratici dall’assunzione dei chetoni esogeni

Parliamo ora degli effetti concreti e tangibili che si possono ottenere dall’assunzione dei chetoni esogeni

Per merito dei chetoni esogeni i risultati saranno evidenti già dopo i primi 5/10 giorni, ti basterà seguire alcuni semplici accorgimenti che ti darò nelle prossime righe i quali ti permetteranno di ottenere un’alimentazione sana e corretta.

Sarebbe poco appropriato ed impreciso determinare dei risultati standardizzati, (ad esempio: perderai 10 kg in 10 giorni), semplicemente per il fatto che ognuno di noi è diverso e ha un organismo proprio con caratteristiche diverse.

Il risultato è quindi soggettivo, ma siate certi che tutti ne avrete giovamento per quanto riguarda il calo del peso e della massa grassa, per il vostro benessere psico-fisico, e per i molteplici altri benefici che vi ho illustrato precedentemente.

Quanto costano i chetoni esogeni?

Potreste arrivare a conclusioni affrettate se pensate che il prezzo possa essere eccessivo, per questo motivo devo ricordarvi che si tratta di un prodotto più unico che raro, irripetibile, frutto di una analisi minuziosa che ha portato all’assegnazione di ben 9 brevetti.

Richiedici informazioni via Whatsapp

Scrivici in privato, per conoscere i prezzi, come si usa il prodotto, le specifiche di utilizzo,
consigli di alimentazione per seguire una dieta equilibrata ed avere tanti consigli per tornare in forma.

Cosa mangiare durante l’assunzione dei chetoni esogeni 

Tipologia di alimentazione da usare durante l’assunzione dei chetoni esogeni

La dieta cheto viene applicata separando il cibo per categorie ed in percentuali quotidiane, in questo modo risulterà molto più agevole e intuitiva da capire e da praticare.

Di seguito troverai le percentuali da assumere raccomandate per tipologia di alimenti, le dovrai seguire alla lettera:

  • 75% grassi (la lista dei grassi concessi include burro, avocado, olio di cocco etc..);
  • 20% proteine (carne bianca, carne rossa, pesce, etc..);
  • 5% carboidrati.

1 – Mantenere l’assunzione di carboidrati al minimo

Mentre seguite la dieta cheto è di vitale importanza assumere un numero molto limitato di carboidrati per raggiungere velocemente lo stato di chetosi.
Poiché rimuovere completamente i carboidrati risulterebbe complicato e inverosimile, si suggerisce di assumere meno di 50 gr. di carboidrati al giorno per arrivare rapidamente ad uno stato di chetosi.

Inoltre un ottima strategia per raggiungere quanto prima la chetosi, e anche per diminuire l’appetito e la voglia di carboidrati, consiste nel diminuire l’assunzione di carboidrati a poco a poco, in modo graduale, e assumere i chetoni esogeni.

2 – Aumentare la quantità di grassi sani

Al contrario di ciò che si può pensare solitamente riguardo ai grassi, esistono invece dei grassi buoni, in cui possiamo riconoscere numerosissime proprietà, come ad esempio l’olio di cocco, l’olio di avocado, l’olio di oliva, il burro chiarificato etc..

In aggiunta, molti cibi grassi possiedono una bassa quantità di carboidrati e questo ci permetterà di tenere le percentuali al minimo.

Attenzione però, se vogliamo diminuire il nostro peso corporeo e il nostro grasso sarà necessario aver la premura di assumere una bassa quantità di calorie totali.
Delle calorie quotidiane raccomandate nella nostra dieta, come minimo il 60% deve derivare dai grassi, questo agevolerà l’aumento dei chetoni.

3 – Rispettare il giusto apporto di proteine

Per una dieta programmata a raggiungere velocemente uno stato di chetosi serve una quantità di proteine adeguata, in modo da procurare al fegato i giusti aminoacidi per generare nuovo glucosio.

Chetoni Esogeni Recensioni positive e negative dei nostri prodotti 

Osservando ciò che i clienti scrivono nelle recensioni dei chetoni si potrà constatare la loro serietà ed efficienza e avere una garanzia della loro affidabilità.

Gli obiettivi che si erano prefissati gli hanno raggiunti efficientemente, come l’incremento delle performance atletiche, il calo del peso corporeo e i benefici mentali e fisici.

Numerosissime persone che hanno utilizzato i loro prodotti sono rimaste soddisfatte dei risultati ottenuti.

La maggioranza delle persone che hanno assunto questi prodotti dicono che: il loro appetito è diminuito considerevolmente ed il loro senso di sazietà è aumentato senza alcun effetto collaterale, le loro capacità cognitive, di concentrazione e di memoria sono aumentate con buoni risultati e maggior efficienza nel svolgere i loro compiti quotidiani, la loro energia mentale e fisica è aumentata e hanno meno problemi di spossatezza o affaticamento, il grasso è diminuito e hanno perso i centimetri eccessivi in particolar modo nel girovita e un netto miglioramento dell’umore, se non altro dovuto ai benefici che hanno riscontrato grazie a questi prodotti.